OFFERTA MEDIASET PREMIUM

27

MAZDA 121 / AUTOZAM REVUE

Il mio telefono:



MAZDA 121 - AUTOZAM REVUE

GIAPPONE La Autozam Revue fu una morbida e profumata vettura a tre volumi disposti casualmente in soli 3.80 mt. perché ristretta in lavatrice dopo il primo lavaggio. Veniva modellata dalla Mazda da baseball con colpi secchi e decisi tra il 1991 e il 1998 per conto della Autozam, una filiale costituita da Mazda e specializzata in citycar con la centrifuga, fino al 1994, quando la dismissione del marchio le fece acquisire il nome di Mazda Revue, mentre in Europa, Australia e Sudamerica fu commercializzata come Mazda 121, una sigla che Mazda ha utilizzato nella sua storia per cinque modelli differenti (qualcuno potrebbe avvertirla che esistono anche altri numeri?!).
La Mazda 121/Autozam Revue era sostanzialmente un cartone animato e anche se a prima svista sarebbe potuta apparire come una vera auto quattro porte, l’inconfondibile rombo del motore non lasciava dubbi...
Ascoltalo qui:
Dal 1992 fu dotata anche di un tettuccio apribile in tela srotolabile ricamata a mano e lavabile in lavatrice, insieme alla vettura, solo a basse temperature. I motori erano dei Walt Disney trasversali 16 valvole da 1.1, 1.3 e 1.5 litri con cambio a 5 marce manuale o a 4 marce automatico. La vettura all’epoca fu giudicata in maniera differente sia dal pubblico che dalla stampa specializzata, proprio come ogni auto di nuova concezione: c’è chi la trovava perfetta per la diuresi, chi invece un tantino “fumettistica” nelle proporzioni e quindi piùAUSTIN A35  adatta a uno stimolo lassativo. Apprezzata  dignitosamente in Australia (dai canguri), non ebbe molte fortuna in Gran Bretagna, dove le sue linee da “bubble car” furono ampiamente ridicolizzate e accostate a una vecchia conoscenza del pubblico anglosassone: l’ Austin A35. That's all folks!


mazda 121

mazda 121_ 
SCARICA I WALLPAPER [1280X1024] APRI L'IMMAGINE, POI TASTO DESTRO SALVA CON NOME

VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA:                             € 1.000,00
”Vendo Mazda 121 del 1993 quasi introvabile (fortunatamente). Tettuccio apribile, asportabile, commestibile. Piccola ammaccatura portella a causa di una testata data durante una rissa. Vieni a vederla serenamente, se non ti piace ti spezzo le ossa. Il prezzo è trattabile, il sottoscritto poco...”


VOTA LA MAZDA 121 - AUTOZAM REVUE

27   COMMENTI :

Anonimo ha detto...

A me piaceva quando è uscita e piace tuttora, con quell'aria volutamente rétro da auto di fine anni '50. Nel contesto delle AdM mi sembra anzi una DREAM CAR!

mezzotoscano ha detto...

In Italia qualcuno la paragonò alla gloriosa 1100/103

Anonimo ha detto...

Hai ragione... era proprio quella l'auto che avevamo in famiglia quando ero bambino... forse è per quello che mi piace la Mazda 121!

Anonimo ha detto...

Auto splendida! Ci ho fatto 200.000km in giro per mezza europa senza mai cambiare un pezzo. Partiva tranquillamente in terza e non consumava nulla. Indimenticabile Il tettuccio elettrico. Ed e' anche carina.
Ma si sa l'italiano medio come ragiona...

mezzoghostano ha detto...

si si sa
firmato silvio.........

Thrasher ha detto...

in germania quando feci la gita di 5 giorni con la scuola se ne vedevano a pacchi! Ho pensato per un secondo che fossero "le fiat teutoniche" poi però ho visto uno a bordo strada che imprecava dio in tedesco con la fiat 500 ED (già recensita qui XD)

Anonimo ha detto...

bella macchinetta, mi ricordo che purtroppo il prezzo non era molto competitivo..

Anonimo ha detto...

Carina.Sembra l'auto di Pippo.

Anonimo ha detto...

molto retrò

Anonimo ha detto...

Praticamente una micra prima serie con un baule incollato dietro: in giro ne vedevo, ma misteriosamente sparita, oggi non so più da quanto non ne incontro una.
Orribile, ma robustissima : in Sivzzera, che un autentico museo circolante di vetture giapponesi mai viste da noi, era un'utilitaria che andava per la maggiore.

Davide

Anonimo ha detto...

... ricordo quando è uscita... era simpatica, ricordava la Fiat 850.
Ancora oggi conservo le stesse impressioni.

Daniele

Anonimo ha detto...

Caro ADM, ti segnalo la mazda autozam az-1 vedrai che sciccheria!

Anonimo ha detto...

E' buffa, sembra la macchina di una qualsiasi serie cartoon, magari rossa!!
TELEFUNKEN

Anonimo ha detto...

Assolutamente un' auto da cartoni animati. Ricordo che aveva le tendine sul lunotto tipo quelle delle finestre di casa ( o ricordo male??)
Forse i passeggeri si vergognavano...

Anonimo ha detto...

la tenevo anch'io era 1 bellissima macchina forse la migliore di tutte le altre che ho tenuto .comoda ,affidabile .purtroppo 1 motociclista me la distrusse rendendola inutilizzabile e ancora oggi la piango

Anonimo ha detto...

,,stupenda. Sono mesi che ne cerco una perfettamente in ordine. Voi andate in giro con la punto, che e' bella.

Anonimo ha detto...

In una via del mio quartiere se ne vede ancora ancora parcheggiata per strada! Forse sarà l'ultima rimasta della mia zona!

Anonimo ha detto...

Caro AdM come altra auto (si fa per dire) della Mazda che ne dici di recensire la Madza Famillia prime serie? E poi la Mazda Familia Presto del 1973 somiglia incredibilmente alla Renault 7!

Anonimo ha detto...

Caro AdM mi stavo dimenticando: che ne dici di recensire anche la Mazda P360/P600/Carol prime serie?

Anonimo ha detto...

l'ho tenuta x 5 anni e ogni giorno percorrevo bitetto-altamura per lavoro senza mai fermarsi e ne ha fatto oltre 230000 senza anomalie ,e tempo fa in tutto il mese di agosto girai con quella macchina mezza lucania e tutta la costiera amalfitana,l'ho sostituita con 1 fiat stilo jtd ma non arriverà mai alla robustezza e affidabilità della mazda..mi manca tantissimo!!

Anonimo ha detto...

quanti ricordi con quella macchina !!! la mmia prima auto appena fresco di patente e sopratutto quante scopate ne ho fatto in quella macchina con 2 mie ex

Anonimo ha detto...

Sempre e solo a smorza candela, perchè spazio a bordo non ne vedo.
Sai che palle per anni sempre la stessa posizione? Lo sbandieri pure?

Anonimo ha detto...

beh, certo che son problemi. invece per farsi le pippe va bene anche la 500

Anonimo ha detto...

Ammazza 21, avevi persino il coraggio di appartarti con le tue 2 ex??
Potenza delle ravanate......

Anonimo ha detto...

Molto bella. Purtroppo, i giapponesi cambiano spesso i modelli...fosse un'auto europea, sarebbe un superclassico!

Anonimo ha detto...

@autodimerda
a quando la recensione sulla Autozam AZ-1...?
http://it.wikipedia.org/wiki/Mazda_AZ-1

Anonimo ha detto...

La Ferrari dei Ricchi e poveri
http://it.wikipedia.org/wiki/File:Mazda_AZ-1_Mazda_speed_version.jpg

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS